Indietro

Ospedale, Pv chiede un consiglio comunale aperto

I tre consiglieri di Per Volterra (Fidi, Cambi, Benini)

La lista civica di minoranza preme per un confronto pubblico sui rischi di un ulteriore depotenziamento della sanità pubblica sul territorio

VOLTERRA — Con una lettera ufficiale inviata direttamente al sindaco di Volterra Giacomo Santi, il gruppo di minoranza Per Volterra ha richiesto che venga fissato al più presto un consiglio comunale aperto che abbia lo scopo di: "relazionare ed informare la cittadinanza sugli accadimenti e sulle urgenze che riguardano l’ospedale; relazionare ed informare la cittadinanza sulle azioni intraprese dall’amministrazione comunale per far fronte a tali accadimenti; informare su quale è la posizione ufficiale dell’amministrazione al riguardo si questi accadimenti e della politica organizzativa adottata da Asl".

"Inoltre, proprio a lui che parla di sinergie, di tavoli interattivi di comunicazione e di territorio - hanno aggiunto dal gruppo consiliare riferendosi al primo cittadino -, abbiamo chiesto di voler convocare d’urgenza Conferenza dei sindaci di zona al fine di poter delineare una posizione comune con gli altri sindaci d’area, soprattutto per poter avere più forza di contrattazione nei confronti dell’ASL".

"A distanza di una settimana dalla notizia di quella che è in realtà la prima emergenza da dover affrontare - hanno concluso da Per Volterra - il Sindaco ha dimostrato di essere impreparato e quindi ci siamo premurati noi di avanzare a lui questa richiesta. Speriamo che la voglia accogliere positivamente".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it