Indietro

"Un ricorso blocca i lavori sulla Sr 68"

Lo rivela l'ex assessore ai lavori pubblici, ora all'opposizione, Paolo Moschi, esprimendo preuccupazione per i possibili ritardi

VOLTERRA — Il consigliere di opposizione Paolo Moschi esprime preoccupazione per il ricorso che, al momento, starebbe bloccando l'avvio dei lavori di ammodernamento della Strada regionale 68 in località San Francesco, lavori che i volterrani attendono da anni.

"La viabilità - ha sottolineato l'ex assessore - è la grande urgenza di Volterra. Ho appreso con grande preoccupazione dell'esistenza di un ricorso a seguito della gara per l'ammodernamento della Sr 68 nel tratto di loc. San Francesco"

Da qui le richieste di Moschi all'amministrazione comunale, affinché faccia chiarezza sul ricorso e sulle iniziative intraprenderà per scongiurare un ulteriore rinvio dei lavori. "Chiedo ufficialmente all'amministrazione comunale - dice in proposito - quali misure intenda intraprendere per fronteggiare questo fatto; se è già stato scelto un legale e se esiste una cronologia dei lavori definita. Debbo purtroppo registrare che siamo già in ritardo con la tempistica concordata nei mesi passati. Siamo purtroppo lontani dall'avvio del cantiere, (tempistica stravolta) e allo stato dei fatti temo che non lo vedremo fino all'autunno. Ricordo che il traffico sarebbe comunque garantito e che i primi lavori, svolti anche in stagione turistica, dovevano esser avviati fuori dalla sede stradale attuale".

 "Sono molto preoccupato - conclude Moschi - perché i ricorsi, i cavilli e la burocrazia in generale sono come un cancro per l'Italia, e serve seguire una vicenda così delicata quotidianamente, con decisione e dedizione. Non possiamo permetterci di correre alcun rischio, o peggio di perdere un'opportunità così grande per la nostra Volterra e per il territorio. Il finanziamento della Regione Toscana è già nelle casse comunali. Cerchiamo di fare bene la nostra parte!".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it