Indietro

Restauro in vista per i graffiti del Nannetti

Raccolti 35mila euro grazie alle visiti a Poggio alle Croci effettuate dalle associazioni "I luoghi dell'abbandono" e "Inclusione, graffio e parola"

VOLTERRA — Quel che rimane dei graffiti di Fernando Oreste Nannetti, in arte Nof4, all'interno dell'ex ospedale psichiatrico di Poggio alle Croci, potrà presto essere distaccato, restaurato e posto in luogo sicuro, come già avvenuto per buona parte dei graffiti, custoditi ora nel museo Lombroso di Volterra.

Ad annunciarlo l'associazione vicentina "I luoghi dell'abbandono" che, in collaborazione con la volterrana "Inclusione, graffio e parola", è riuscita a mettere da parte circa 35mila euro, raccolti grazie alle visite straordinarie organizzate all'interno del manicomio abbandonato.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it