Indietro

"Le sparate da sigle inesistenti sono fake news"

Marco Costanzi

E' la replica del Centrodestra unito per Montecatini, alla notizia che alcuni simpatizzanti di FI non avrebbero gradito la candidatura di Costanzi

MONTECATINI V.C. — Un comunicato arrivato per mail alle redazioni dei giornali, inviato da Domenico Trombi e firmato "Centro Destra Popolare", ha mandato su tutte le furie il candidato a sindaco Marco Costanzi e la sua coalizione, che non hanno esitato a bollarlo come "fake news", una notizia farlocca.

Nel comunicato del "Centro Destra Popolare" (pubblicato ieri con l'articolo Bufera su Costanzi, la base non lo gradisce), in breve si sostiene che parte dell'elettorato di Forza Italia non abbia gradito la candiatura di Costanzi, in quanto "non rappresenta la Città di Montecatini Val di Cecina".

"Il Centrodestra unito di Montecatini - questa la replica della coalizione -, rappresentativo di tutti i partiti di centrodestra sostenuto dai provinciali, regionali e parlamentari, è indignato dalle fake news rilasciate da sigle che non esistono e da personaggi senza titolo. I cittadini di Montecatini meritano rispetto, per questo è stato candidato una persona il Costanzi di alto livello politico riconosciuto anche dal sindaco uscente nell'intervista rilasciata a un noto settimanale locale di questa settimana. Abbiamo dato mandato ai nostri legali che i provinciali ci hanno messo a disposizione di tutelare il Costanzi e partiti di centrodestra contro sigle inesistenti e personaggi pilotati da chi ha paura del vento del cambiamento, le fake news non passeranno, i responsabili ne risponderanno nelle sedi competenti. Viva Costanzi, viva il centrodestra".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it