Indietro

Attesa neve anche a bassa quota

Valdera e Alta Valdicecina, Cuoio ed Empolese Valdelsa rientrano nelle zone per le quali è stata diramata un'allerta meteo in codice giallo

FIRENZE — Una circolazione depressionaria sul Tirreno meridionale sta portando correnti umide sulla Toscana, con deboli precipitazioni. Domani, martedì minimo depressionario in ulteriore avvicinamento e rischio neve in tutta la Toscana interna, in particolare sopra i 200 metri sul livello del mare. 

Per questo motivo è stato diramata un'allerta meteo in codice arancione o giallo, a seconda delle zone. Per la Valdera, l'Alta Valdicecina, l'Empolese Valdelsa e la zona del Cuoio vige l'allerta gialla per l'intera giornata di domani, martedì 22 gennaio.

Già per oggi, lunedì, sono previste deboli nevicate dal tardo pomeriggio a quote collinari (300-500 metri) sulle zone centro meridionali della Toscana e a quote inferiori sull'Alto Mugello, con  ccumuli massimi fino a 10 cm in montagna (600-1000 metri) e fino a 2 cm in collina (intorno ai 500 metri); in Alta Val Tiberina, Casentino e Alto Mugello possibili accumuli fino a 5 cm in collina (intorno a 200-400 metri).

Per domani, martedì, in particolare dal pomeriggio è prevista neve a quote collinari (200-400 metri) su gran parte della Toscana (zone interne), con accumuli fino a 10-20 cm a quote collinari su Amiata, Colline Metallifere, Alto Mugello, Casentino e Alta Val Tiberina; sulle altre colline in genere accumuli intorno ai 2 cm. Possibili nevicate anche a quote di pianura (minori 200 metri) ma senza accumuli.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it