Indietro

Pediatria, mamme in piazza con bimbi e giocattoli

Da anni si battono per salvare la pediatria. Ieri l'originale iniziativa di protesta contro Asl e Regione sotto lo slogan "Io non sono un numero"

VOLTERRA — Mamme e bambini in sit-in, ieri in piazza dei Priori a Volterra, circondati da decine e decine di giocattoli. E' solo l'ultima di una lunga serie di proteste messe in atto dalle mamme dell'Alta Val di Cecina, che da anni chiedono un servizio adeguato di pediatria all'ospedale di Volterra e si battono contro i tagli alla sanità.

A far scattare la mobilitazione di ieri, contro Regione e Azienda Usl Toscana Nord Ovest, la recente inaugurazione a Pontedera del pronto soccorso pediatrico. Un servizio nuovo che, a detta delle mamme volterrane, fa da presagio ad ulteriori tagli alla pediatria del colle etrusco.

Inoltre, l'annunciata attivazione di una postazione di telemedicina a Volterra non accontenta le mamme, che preferirebbero medici in carne ed ossa.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it