Indietro

In arrivo 200mila euro per gli itinerari etruschi

Volterra è presente in due dei 5 percorsi toscani selezionati dalla Regione. Baruffa: "I soldi serviranno per la messa in sicurezza e la cartellonistica"

VOLTERRA — Duecentomila euro. Questa la cifra stanziata dalla Regione in favore degli itinerari etruschi, nei quali Volterra è presente in due dei cinque percorsi toscani selezionati, quello che collega la città con Piombino e quello che comprende anche Casole d’Elsa e Colle Val d’Elsa, nel senese.

"Per il recupero del primo itinerario abbiamo già consegnato tutta la documentazione - ha dichiarato l’assessore al turismo Gianni Baruffa -, per il secondo stiamo verificando con il comune di Casole la compatibilità del tracciato tra i due territori, visto che il termine per la presentazione dei progetti è in scadenza".

"I fondi della Regione, che sta cercando ulteriori risorse per incrementare il contributi, - ha aggiunto l’assessore - serviranno per la messa in sicurezza dei percorsi e per l’ottimizzazione della cartellonistica direzionale per permettere ai visitatori escursioni naturalistiche in aree archeologiche. Si tratta di progetti turistici molto importanti per realizzare i quali abbiamo fatto incontri in Regione. Ringrazio in particolar modo il sindaco Buselli che è stato molto attento che tutto andasse per il meglio seguendo anche in prima persona alcuni incontri e l'architetto Bonsignori che segue gli aspetti legati alla pianificazione del territorio. Una volta ottenuto i finanziamenti sarà cura dell'Ufficio dei lavori pubblici seguire l'attuazione degli interventi e il conseguente passaggio dal mio assessorato a quello competente".

E sempre in tema di Etruschi, il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani ha annunciato di aver firmato il bando da 50mila euro che Comuni, associazioni ed operatori culturali di altre istituzioni possono richiedere per la prima Giornata degli Etruschi in programma il 27 agosto con l’obiettivo di valorizzare la Toscana come terra che ha visto la presenza di questa straordinaria civiltà e creare un'iniziativa che possa sviluppare l'identità di tutta la regione.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it