Indietro

"Cara maggioranza, stiamo ancora aspettando"

Dall'opposizione "Per Volterra" ricorda che sono passati già quaranta giorni dal consiglio comunale aperto sull'ospedale e "niente si è mosso"

VOLTERRA — "Quaranta giorni di attesa - ricordano dal movimento civico "Per Volterra" -. Questo è quello che stiamo aspettando noi e i cittadini di Volterra per avere risposte per cominciare ad affrontare concretamente nella nuova legislatura i problemi relativi all’ospedale di Volterra.

Ad agosto abbiamo sottoposto all’attenzione collettiva e dell’Amministrazione comunale le carenze inerenti il settore ortopedico ed oculistico dell’Ospedale. Consci del fatto che era necessario affrontare i problemi confrontandoci con Asl, abbiamo aspettato il Consiglio Comunale aperto del 10 settembre scorso, approvando l’istituzione di una Consulta per la tutela del diritto alla salute in Val di Cecina ed inviando una mozione da parte del nostro Gruppo Consiliare nella quale si richiede l’approvazione, da parte di tutto il Consiglio Comunale delle 23 richieste emerse nel corso del consiglio comunale aperto.

Ma ad oggi niente si è mosso e ancora stiamo aspettando: che il Presidente Lazzerini fissi la commissione per scrivere il regolamento della Consulta; che questa sia veramente rappresentativa delle esigenze e delle richieste dei cittadini e delle associazioni territoriali e che possa servire come canale unico di confronto e progettualità; che l’approvazione delle 23 richieste avanzate sia messa all’Ordine del Giorno del prossimo Consiglio Comunale; che l’Ospedale di Volterra ottenga la nomina di quei professionisti che servono per rispondere alle carenze di organico riscontrate, e molto altro.

Aspettiamo i tempi infiniti di una maggioranza che sembra non voler intervenire concretamente per risolvere i problemi evidenziati e per rispondere alle esigenze ed alle richieste avanzate da una minoranza che si batterà con decisione sia a livello istituzionale che tra la gente".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it