Indietro

Bottega della Salute, orario ridotto obbligato

Disponibile quest'anno un solo giovane del servizio civile regionale anziché due. La continuità dei servizi garantiti in altra sede

VOLTERRA — Quest’anno il bando emanato dalla Regione per il Servizio civile regionale ha consentito la messa a disposizione del Comune di Volterra di un solo volontario, a differenza degli altri anni dove il servizio poteva contare su due operatori, impiegati nella Bottega della Salute di via Roma.

E' per questo motivo, hanno spiegato dall'amministrazione comunale, che l’orario di apertura della Bottega della Salute è adesso limitato a tre giorni settimanali dalle 8 alle 13 (lunedì – mercoledì- venerdì). "Ciò anche in considerazione del fatto che - hanno aggiunto da Palazzo dei Priori -, la momentanea sospensione dell’attività dei medici di medicina generale nei locali di Via Roma, ha visto diminuire notevolmente l’affluenza dei cittadini allo sportello, mentre le richieste degli stessi servizi pervengono invece presso l’ufficio Politiche Sociali".

Le stesse attività della Bottega sono ora rese all'ufficio del Servizio Politiche Sociali, 3° piano Palazzo Pretorio, nei restanti giorni settimanali, dalle 8 alle 13, dove il volontario compie la restante parte di esperienza prevista dal progetto.

"Si evidenzia a tale proposito - è stato spiegato -, che il progetto può prevedere più dislocazioni territoriali, fermo restante la titolarità della sede principale e deve rappresentare una scelta forte sulla via dell’innovazione sociale, segnando il passaggio da un’organizzazione della macchina pubblica distante e di difficile accesso, a strutture più flessibili e rispondenti ai reali bisogni dei cittadini, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie. La collocazione del totem fornito dalla Regione Toscana in un contesto più facilmente accessibile, completerà a breve il progetto".

Questi, ricordiamo, i servizi offerti da Bottega della Salute e ufficio Politiche sociali: attivazione tessera sanitaria, rilascio nuovo PIN se smarrito; prenotazione visite mediche ed esami; stampa referti esami medici (tramite tessera sanitaria); autocertificazione per esenzione o fascia di reddito per ticket sanitario; informazioni su reddito di cittadinanza; informazioni ed assistenza su richieste contributi per sostegno al reddito (Bonus bebè, acqua luce e gas, affitto, canone concordato, handicap, maternità); informazioni ed assistenza in generale materia di politiche sociali.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it