Indietro

Bambino rischia di annegare, indagini in corso

Foto di repertorio
Foto di repertorio

I carabinieri sono tornati al residence dove è avvenuto l'incidente, insieme agli ispettori di medicina del lavoro. Intanto il piccolo migliora

VOLTERRA — Una buona notizia arriva dall'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Si tratta del lieve miglioramento del piccolo di due anni che due giorni fa ha rischiato di annegare in una piscina di un residence di Saline di Volterra, il Tuscany Forever.

Dall'ospedale filtra ottimismo sulle condizioni del bambino anche se, precisano dall'ufficio stampa, la prognosi resta riservata.

Intanto sui fatti è stata aperta un'indagine con i carabinieri che sono tornati al residence con gli ispettori del lavoro per valutare se l'attività era in regola con le norme. Sono stati effettuati vari controlli e, al momento, non ci sono indagati né dovrebbero esserci. Si sarebbe trattato di una fatalità con il bambino che ha raggiunto l'acqua finendoci dentro, salvo poi rischiare di annegare fino a che una persona l'ha notato e tratto in salvo. Secondo i regolamenti esistenti il residence non ha l'obbligo di tenere un bagnino in servizio. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it