Indietro

Attenzione a non sprecare l'acqua potabile

Il sindaco ha firmato un'ordinanza che vieta l'utilizzo dell'acqua per usi differenti da quelli domestici e igienico-sanitari

VOLTERRA — Data la necessità di tutelare le riserve idropotabili durante il periodo estivo, particolarmente critico a causa dell'aumento delle temperature, della scarsità delle precipitazioni, dell'aumento dei consumi per attività turistiche, irrigue ecc, il sindaco Giacomo Santi ha firmato oggi un'ordinanza che impone il divieto assoluto, su tutto il territorio comunale, di usare l'acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-domestici.

L'ordinanza è in vigore da oggi fino al 30 settembre.

Più specificatamente, è proibito fare uso dell’acqua potabile per il riempimento di piscine o innaffiamento di parchi, giardini e orti ad esclusione dei parchi e giardini pubblici; per questi ultimi l’Ufficio Tecnico Comunale è obbligato a limitare al minimo, l’utilizzo di acqua potabile, riducendo le annaffiature all’indispensabile e utilizzare, per tale scopo, l’approvvigionamento idrico proveniente da fonti alternative non provenienti dal civico acquedotto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it