Indietro

Comunità del bosco, presentazione del progetto

Nella foto: l'Assessora Franchi, Drosera, il Sindaco Ferrucci e il tecnico di protezione civile e direttore delle operazioni AIB del Comune di Vicopisano, Enrico Bernardini durante un recente sopralluogo sul Monte Pisano
Nella foto: l'Assessora Franchi, Drosera, il Sindaco Ferrucci e il tecnico di protezione civile e direttore delle operazioni AIB del Comune di Vicopisano, Enrico Bernardini durante un recente sopralluogo sul Monte Pisano

Ferrucci: "Accordo sottoscritto con Regione, Comuni di Calci, Buti, San Giuliano Terme, Vecchiano e Unione Montana Valdicecina"

VICOPISANO — Mercoledì 28 agosto, alle 21, al Teatro di Via Verdi viene presentato alla cittadinanza il progetto della Comunità del Bosco. Presenti il sindaco Matteo Ferrucci, l'assessora al Monte Pisano Fabiola Franchi, il coordinatore Aib-Antincendio Boschivo della Regione, per gli interventi di salvaguardia del Monte, Francesco Drosera, e il nucleo promotore della Comunità. La partecipazione è libera e gratuita.

"E' un progetto a cui teniamo molto, anche in continuità con la precedente Amministrazione - ha detto il sindaco Ferrucci - Per questo il 5 marzo scorso abbiamo sottoscritto con la Regione, i Comuni di Calci, Buti, San Giuliano Terme, Vecchiano e l'Unione Montana Valdicecina, un protocollo d'intesa per promuovere la nascita della Comunità del Bosco del Monte Pisano. Si tratta della prima in Toscana e l'obiettivo è quello di creare una forte sinergia fra tutti i soggetti, pubblici, privati, enti, Comuni, associazioni, cittadini, imprenditori ecc. che vivono il Monte, per lavoro, per turismo, a fini ambientali e agricoli, per lo sport, la caccia, il benessere, lo svago e tante altre modalità".

"L'incontro di presentazione del 28 agosto a Teatro è perciò un appuntamento rilevante - ha proseguito Ferrucci - perché dopo la firma del protocollo adesso è compito di ogni persona che ama il Monte far sì che questa Comunità, davvero importante per la tutela completa del nostro Monte, diventi realtà. Le Comunità del Bosco, come previste dalla normativa regionale in ambito forestale, nascono proprio con lo scopo di coinvolgere la collettività nella gestione attiva del patrimonio boschivo, per avviare processi di recupero e miglioramento ecologico, per prevenire il dissesto idrogeologico e gli incendi boschivi. Questa sarà una occasione per avere maggiori informazioni, fare proposte e osservazioni, dichiarare il proprio interesse a far parte della Comunità, in vista della realizzazione del progetto."

Vicopisano, Calci, Buti, San Giuliano Terme e Vecchiano sono Comuni con un elevato coefficiente di boscosità, caratterizzati da boschi a prevalenza di pino marittimo misti con latifoglie (castagno in quota, leccio nelle zone più basse), ontani e salici: "Senza dimenticare - ha concluso l'assessora Franchi - che sul nostro Monte Pisano è presente anche uno dei 53 complessi del patrimonio agricolo e forestale regionale. Una superficie di elevato valore ambientale e paesaggistico da custodire con attenzione estrema e grande e quotidiana cura, tanto che il sindaco Ferrucci ha voluto assegnarmi una delega specifica al Monte Pisano, per sottolineare l'intenso e costante impegno della nostra Amministrazione in questo senso. La Comunità del Bosco va in questa direzione, anche al fine di recepire finanziamenti, ci auguriamo quindi ci sia una ottima partecipazione all'incontro del 28 a Teatro".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it