Indietro

Turni di perforazione, i sindacati scrivono a Enel

Le organizzazioni sindacali hanno espresso la richiesta del ripristino dell'organico dei tre equipaggi di perforazione in un turno continuo

POMARANCE — La Filtem Cgil, la Flaei Cisl e la Uiltec Uil hanno scritto ad Enel Green Power.

I sindacati hanno chiesto "il ripristino degli organici di turno continuo avvicendato H24". La lettera delle tre organizzazioni serve "a sollecitare gli impegni presi da parte aziendale in relazione al ripristino dell’organico dei tre equipaggi di perforazione che svolgono la loro attività in turno continuo avvicendato con prestazioni alternate diurne e notturne.Infatti dobbiamo prendere atto che, nonostante il recente inserimento di 5 unità, di cui un trasferimento interno al Gruppo Enel e l’attivazione di quattro contratti di somministrazione della durata di un anno avvenute lo scorso aprile, attualmente l’organico effettivo impiegato in turno, rispetto a quanto previsto nella struttura degli equipaggi, risulta ancora in deficit di 3 unità.

"Inoltre - hanno ripreso - riscontriamo che, oltre alle difficoltà di gestione dovute ad una struttura in carenza di organico, se ne stanno aggiungendo ulteriori dovute al periodo di ferie estive ed alle prossime uscite in quiescenza.Alla luce di quanto sopra evidenziato, chiediamo quindi che l’Azienda intervenga immediatamente ed in maniera adeguata ripristinando il numero corretto degli operatori in turno, così come previsto nella struttura aziendale. In caso contrario, per quanto di nostra competenza, non mancheremo di intraprendere tutte le azioni necessarie atte alla risoluzione della problematica".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it