Indietro

GeotermiaSì è anche una petizione online

Il vicepremier Luigi Di Maio

Dopo la manifestazione del primo dicembre, l'appello per salvare gli incentivi al settore dell'energia geotermica corre sul web

POMARANCE — Prosegue la mobilitazione in Alta Val di Cecina e nell'Amiatino, sotto lo slogan GeotermiaSì, affinché il Mise non cancelli gli incentivi alla geotermia, non considerando più l'elettricità prodotta con il suo sfruttamento un'energia rinnovabile.

L'appello al ministro per lo sviluppo economico Luigi Di Maio ora corre anche sul web, con una petizione online che ha già superato le mille firme.

La petizione, lanciata da Fabiola Torellini attraverso la piattaforma Change.org, può essere consultata e firmata al seguente link: http://chng.it/Cxsmkj5wLL

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it