Indietro

Dario Argento affascinato da Volterra

Il regista di Profondo Rosso ha visitato la città per la prima volta: in silenzio davanti al quadro del Rosso. Potrebbe tornare a novembre

VOLTERRA — Una visita speciale quella di oggi, 17 marzo, a Volterra: come annunciato è arrivato Dario Argento che ha visitato la città per la prima volta. Lo hanno accompagnato in un piccolo tour, tra gli altri, l’assessore alla cultura Alessia Dei e al direttore artistico del Teatro Persio Flacco Simone Valeri. Con loro anche il sindaco Marco Buselli, il vicesindaco Fedeli, l'assessore Baruffa, la consigliera Garfagnini, il presidente dell'Accademia dei riuniti Luciano Nesi, Piero Fiumi, presidente dell'associazione Pro Volterra.

Il maestro del brivido ha visitato la Pinacoteca civica, dove ha contemplato in silenzio la Deposizione del Rosso Fiorentino. Ha visitato poi il Teatro Persio Flacco, del quale Nesi gli ha spiegato la storia e il regista rimasto affascinato, sedendosi in platea per ammirare il teatro. E' stato ricevuto da Umberto Viti nello storico Palazzo Viti ed ha ricevuto in dono una copia dell'Ombra della sera, statua etrusca simbolo di Volterra.

Durante la sua visita Argento ha ascoltato anche la storia dell'ospedale psichiatrico ed è stato invitato di nuovo a novembre, proprio per visitare anche i padiglioni. Il maestro del brivido, dunque, ha apprezzato molto la città e speriamo che possa tornare a Volterra.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it