Indietro

Cecina, firmato il contratto di fiume

Firmato il protocollo di intesa per il contratto di fiume “Cecina”. Il consorzio di bonifica Toscana Costa fa il punto della situazione

CECINA — "Il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa prosegue con l'attività di sensibilizzazione e di valorizzazione dei percorsi partecipati, di confronto e condivisione, volti ad una gestione innovativa, attenta e efficace dei corsi d'acqua e della risorsa idrica", spiega una nota.

"Dopo il “Cornia”, anche il Fiume Cecina è protagonista del processo partecipativo del contratto di Fiume. Già nel Dicembre 2018 si era tenuto un incontro pubblico di presentazione del progetto dal titolo "Verso il Contratto di Fiume Cecina", promosso dalla Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale insieme ai Comuni di Cecina, Riparbella, Montescudaio e al Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa."

"Un lavoro di concerto in grado, a partire dal quadro conoscitivo comprensivo delle criticità e degli aspetti da valorizzare, di progettare e realizzare azioni collettive, indipendentemente dai confini convenzionali e/o le singole competenze, mirate ed efficaci volte alla mitigazione e risoluzione delle problematiche presenti per la gestione del rischio idraulico, ad una corretta manutenzione del corso d'acqua, alla tutela fauno-floristica dell'area e al miglioramento della gestione idrica sia superficiale, sia in falda.

La sottoscrizione del Contratto di Fiume Cecina è stato una naturale conseguenza del percorso fatto da Consorzio di Bonifica e CIRF, Centro Italiano di riqualificazione fluviale, volto all’implementazione delle attività di manutenzione ordinaria, con particolare attenzione ai criteri di coerenza e integrazione tra gestione idraulica, gestione ambientale e paesaggistica del corso d’acqua, tenendo di conto della dinamica idromorfologica del fiume stesso. Un percorso di condivisione e di studio finalizzato alla caratterizzazione idromorfologica ambientale del Cecina a supporto dell'attività dell'Ente di Bonifica che ha coinvolto la Regione Toscana, l'Autorità di bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per Pisa e Livorno, l'Unione Montana Alta Val di Cecina, l'Unione dei Comuni Colli Marittimi Pisani, i Comuni di Bibbona, Casale Marittimo, Casole d’Elsa, Castelnuovo Val di Cecina, Cecina, Guardiastallo, Montecatini Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Montieri, Pomarance, Radicondoli, Volterra"

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it