Indietro

Covid, 400mila euro per far ripartire le aziende

Inoltre, per le persone bisognose, che Ferrini stima essere tra 100 e 200, il Comune ha stanziato 30mila euro oltre ai 14mila dati dallo stato

CASTELNUOVO VALDICECINA — "Stiamo lavorando per arrivare velocissimamente al risultato che nessuno abbia fame" ha detto il sindaco Alberto Ferrini in un video su Fb.

In piena emergenza Coronavirus Ferrini ha parlato delle misure che il Comune può prendere per sostenere aziende e privati.

Per il sindaco le persone bisognose di aiuto economico sono tra cento e duecento: "Noi siamo una comunità molto brava in quanto a donazioni e solidarietà. I 44mila euro che abbiamo messo a disposizione, 30mila noi e 14mila dallo stato, possono essere implementati con le vostre donazioni", ha spiegato Ferrini.

Parlando della situazione economica il primo cittadino ha detto: "Tutti parlano del dopo, le conseguenze nell'economia mondiale saranno disastrose. L'Italia non può rimanere indietro, sono solidale con il presidente del consiglio. Noi possiamo attivare entro metà aprile con una variazione a bilancio ben 400mila euro a sostegno delle attività di Castelnuovo. Possiamo farlo, con dei sacrifici, ma possiamo permettercelo. Questa è la prima misura che possiamo mettere in campo, non è detto che sia l'unica. Prego gli imprenditori di farmi sapere a che punto siamo con la cassa integrazione, chi l'ha richiesta e quando verrà attivata" ha concluso il sindaco.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it