Indietro

Scritte offensive contro il sindaco Ferrini

Alberto Ferrini rieletto sindaco di Castelnuovo Val di Cecina

I cittadini di Castelnuovo hanno confermato la fiducia al sindaco uscente, Alberto Ferrini, con il 55 per cento dei voti. Ma c'è chi lo contesta

CASTELNUOVO VAL DI CECINA — All'indomani delle elezioni comunali che hanno confermato sindaco Alberto Ferrini (Per il Comune), sfidato alle urne da Roberta Vichi (Bene Comune) e Nicola Gualerci (Cambiamo Castelnuovo Valdicecina e frazioni), alcune scritte contro Ferrini, offensive e anonime, sono comparse in zona La Piana.

Ieri Ferrini, nel ringraziare i cittadini per la fiducia accordata per la terza volta, non ha evitato di attaccare la lista "Bene Comune".

"Ho avuto ieri l'onore - ha scritto - di essere riconfermato per la terza volta mediante un voto che segna una vittoria chiara, limpida e forte: quasi 16 punti percentuali di distacco dagli avversari. I paragoni con cinque anni orsono devono tener conto di alcune variabili: le variazioni vistose nel corpo elettorale e la circostanza di avere tre liste e non due. Ma il dato politico inequivocabile è che Bene Comune resta al palo, ottenendo un incremento modestissimo e quasi inpercettibile rispetto alla Lista di sinistra presentatasi cinque anni fa".

"Verrebbe da dire: tanto rumore per nulla - ha proseguito Ferrini -. Due anni di riunioni, di tavoli, di propaganda, ma anche di polemiche sterili e sproporzionate, di attacchi alla mia persona, di maldicenze gratuite, di notizie false o subdolamente esposte. Un'aggressività mai registrata che stona nel contesto di una piccola comunità come la nostra. E poi le congiure, gli inciuci e l'espediente della cosiddetta terza lista, che doveva servire a completare il cerchio di un attacco sistematico: marciare divisi e colpire uniti. Tanta aggressività doveva coprire la pochezza della proposta alternativa, l'inadeguatezza al ruolo e la totale mancanza di conoscenza dei meccanisni amministrativi".

"Il risultato è adesso sotto gli occhi di tutti - ha concluso il sindaco -. Si poteva teorizzare che questa lunga aggressione ci esponesse a qualche rischio e determinasse una vittoria di misura, ma la campagna dei veleni non ha sortito l'effetto sperato, soprattutto ove l'elettorato è più informato e ci conosce meglio. Ho sempre confidato nella vicinanza della nostra gente, ero certo e sicuro del buon esito della contesa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it