Indietro

Raccolta firme per riaprire ambulatori di via Roma

L'associazione Pro Volterra ha dato vita all'iniziativa per garantire il mantenimento del presidio sanitario: "Gli anziani vivono dentro le mura"

VOLTERRA — L’Associazione Pro Volterra, facendosi interprete del grave e diffuso disagio che si è creato in città a seguito della chiusura degli ambulatori medici di Via Roma "senza entrare nel merito nella attribuzione di responsabilità tra i medici di famiglia e l’amministrazione comunale, organizza una raccolta di firme nell’Ufficio di Piazza dei Priori (a lato della Torre del Porcellino) per chiedere la rapida e definitiva riapertura degli ambulatori in questione, nell’interesse prioritario della popolazione".

"La già pesante situazione della sanità locale - hanno spiegato dall'associazione - continuamente sottoposta a dannosi (e spesso sconsiderati!) tagli ai servizi, è stata ulteriormente aggravata dalla chiusura degli ambulatori di Via Roma: Volterra è una città che conta un numero sempre più alto di persone anziane, la maggioranza delle quali residenti all’interno delle mura, che fino a dicembre trovavano un presidio rassicurante (seppur già ridotto all’osso!) nella presenza dei medici di famiglia in Via Roma, evitando così di doversi recare, con non poca difficoltà e sacrificio, alla casa della salute all’Ospedale"

"La chiusura degli ambulatori nel centro città sta costringendo gli assistiti a spostarsi nella zona ospedaliera, raggiungibile solo attraverso mezzi (privati o pubblici… e, in questo secondo caso, senza garanzia di orari, a causa delle lunghe attese nella sala d’aspetto della casa della salute); poi, una volta ottenuta la “sospirata” prescrizione dei medicinali, gli utenti sono costretti a portarsi di nuovo, con ulteriore disagio, nel centro città dove si trovano le tre farmacie volterrane".

"L’Associazione Pro Volterra rivolge pertanto un accorato e fermo appello ai medici di famiglia e all’Amministrazione Comunale perché la questione sia risolta in tempi celeri e certi, con il ripristino di un servizio necessario per un accettabile tenore di vita nella nostra città. Invita tutti a recarsi presso l’Ufficio di Piazza dei Priori per sottoscrivere questa richiesta, auspicando che, già prima della chiusura della raccolta di firme, avvenga la riapertura degli ambulatori di Via Roma".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it