Indietro

Illuminazione delle mura, Moschi chiede... lumi

L'ex assessore ai lavori pubblici, ora all'opposizione, chiede a che punto sia il progetto per monitorare e illuminare le cinta muraria recuperata

VOLTERRA — "Ricordare l'anniversario delle Mura - ha esordito Paolo Moschi - è un fatto spiacevole. Ma sono orgoglioso dello spirito costruttivo con cui tutta la città ha lottato affinché la ferita di pietra fosse rapidamente guarita. Da assessore preposto ho seguito con scrupolo i lavori, assieme all'architetto Occhipinti, e posso dire che difficoltà e rischi ne abbiamo affrontati molti, con notti insonne. Adesso che questa parte di Volterra è, lo possiamo dire, più sicura di ieri, la domanda va al monitoraggio della cinta medievale e all'illuminazione delle Mura ricostruite". 

"Mesi fa - prosegue l'ex assessore - personalmente ho seguito lo studio illuminotecnico per illuminare le Mura dai Pratini a San Felice. Il sindaco aveva detto di destinare le risorse derivate da Aiuta Volterra, circa 18mila euro. Visto che il preventivo era di poco superiore, mi domando adesso, a bilancio approvato, cosa si aspetta ad aggiungere quelle poche migliaia di euro e far decollare un'illuminazione che renderà visibile la cinta muraria dalla strada di Saline. Siamo in ritardo. Ma, senza polemica, siamo in grado di partire rapidamente. Almeno in tempo per rendere le luci operative per Pasqua 2018. La città ne sarebbe grata".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it