Indietro

Accordo per la promozione del cibo volterrano

Firmato il protocollo di intesa tra Comune, Slow Food, Alta Valle di Cecina e la Fondazione Volterra Detroit. Buselli: "Progetto con valore educativo"

VOLTERRA — Valorizzazione e promozione delle produzioni e dei piatti del territorio legati alla stagionalità e alle eccellenze. 

Con questo obiettivo Comune di Volterra, Slow Food Volterra e Alta Valle di Cecina e la Fondazione Volterra Detroit hanno siglato il protocollo d’intesa Il cibo volterrano

"Il progetto della Condotta Slow Food di Volterra, che avrà il patrocinio del Comune, ha un valore molto importante, riguardo alla tutela delle tradizioni enogastronomiche della nostra città e del volterrano - ha dichiarato il sindaco Marco Buselli - . Ma ha anche un valore educativo e di sensibilizzazione riguardo a ciò che mangiamo". 

"Spero - ha aggiunto il primo cittadino - che anche i produttori locali colgano le opportunità derivanti da questo progetto. Ringrazio la Detroit Foundation, per essere sempre più parte della città e del territorio". 

Il protocollo, di durata biennale, nasce dalla volontà dei soggetti firmatari di "determinare una collaborazione in sinergia volta all’educazione e diffusione di momenti di apprendimento e formazione delle risorse enogastronomiche del territorio" si legge nel documento. 

"Scopo dell’intesa Il cibo Volterrano è quello di sostenere, promuovere e divulgare le tipicità enogastronomiche locali attraverso l’educazione e la formazione, presentando un’offerta di piatti e prodotti del territorio. Offrendo anche un modello nutrizionale di dieta i cui prodotti sono coltivati nel rispetto degli ecosistemi e dell’ambiente. Il progetto si realizzerà attraverso la realizzazione di cene, degustazioni, percorsi formativi all’interno del Volterra International Residential College, nei locali e ristoranti del territorio e aziende agricole dell’area di Volterra".

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it