Indietro

"Accelerare i tempi per la nuova Rems"

Lo chiede il primo cittadino Marco Buselli all'indomani della nuova evasione, durata un'ora, dalla struttura volterrana ex Opg

VOLTERRA — Dopo le polemiche che hanno accompagnato il secondo caso di evasione dalla Rems nel giro di pochi mesi, il sindaco Buselli ribadisce: "La Rems non deve essere messa in discussione". 

Il primo cittadino, che più volte in passato ha sempre difeso l'ex Opg, quale opportunità di lavoro per il territorio, rilancia sulla necessità di vedere quanto prima realizzata la nuova struttura, così da garantire una maggiore sicurezza, sia per i pazienti ospitati sia per la cittadinanza.

"Le due evasioni - questo il commento di Marco Buselli -, unita a quella che ci fu agli inizi, sono un campanello di allarme che impone all'Asl di ripensare immediatamente le misure di sicurezza finora adottate. Sto pensando anche se richiedere un Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza sul tema. E' necessario d'altro canto accelerare il percorso, considerando che l'iter della gara per la realizzazione ha comunque passaggi e tempi obbligati, per la costruzione della nuova Rems, che sarà una struttura dedicata e che dovrà avere come priorità assoluta la sicurezza. Ciò non esclude chiaramente che all'interno non si debba lavorare su un trattamento del paziente all'insegna della dignità e dell'umanità, ma la sicurezza per la cittadinanza deve rappresentare il pilastro e la priorità da mettere al centro della programmazione, partendo dal recupero delle criticità esistenti nella situazione attuale".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it