Indietro

Stato di emergenza per le esondazioni di Ema e Era

La Regione ha deciso di proclamare lo stato di emergenza a causa dei danni provocati dagli allagamenti a Firenze, Pisa e Siena dello scorso 8 maggio

FIRENZE — Le esondazioni causate dal maltempo eccezionale di due giorni fa hanno causato gravi disagi e danni ingenti alle abitazioni e ai negozi nelle zone colpite delle province di Firenze, Siena e Pisa. Per questo il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha deciso di dichiarare lo stato di emergenza regionale. 

Gravi danni sono stati registrati sia nel Chianti a causa dell'esondazione del torrente Era che nel pisano a causa di quello dell'Era oltre che del torrente Galegno a Torrita di Siena e Sinalunga.

Dopo la dichiarazione dello stato di emergenza la giunta regionale, con una delibera, indicherà i Comuni colpiti e i provvedimenti da assumere oltre alle risorse da impiegare e ai tempi di esecuzione dei lavori. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it