Indietro

La Porta all’Arco mette alla prova

Per raggiungere il centro storico, la salita più celebre della città richiede, a chi la vuol percorrere, un notevole sforzo fisico

VOLTERRA — Le salite di Volterra mettono a dura prova, questo è indubbio. Fisici più o meno allenati subiscono tutti, in misure e quantità variabili, le inevitabili conseguenze della “scalata collinare”. Il primato di difficoltà, però, se lo aggiudica via Porta all’Arco che, soprattutto se raggiunta dalla chiesa di Sant’Alessandro, è tutta in rapida e ripida ascesa. Un susseguirsi di piani inclinati, con pendenze incredibilmente sempre maggiori, accolgono, infatti, lo stremato pedone che, rinnegando ogni principio ambientalista, arriva a esaltare i benefici dell’automobile. Sforzi e fatica verranno poi dimenticati una volta conquistata la vetta. Per i sopravvissuti, infatti, tachicardia e affanno resteranno soltanto un lontano ricordo e svaniranno nel nulla fino alla prossima “arrampicata”.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it